Monitoraggio Costa Concordia (Isola del Giglio)

written by - Comments off

Hortus srl, fin dai primi giorni successivi al naufragio della nave Costa Concordia, è stata coinvolta nelle attività di monitoraggio della posizione e degli spostamenti del relitto, tramite l’installazione di un estensimetro ad ancoraggio sottomarino.

L’installazione effettuata durante la fase dell’emergenza è stata realizzata grazie al supporto dei seguenti enti:

Per consentire il rilevamento di eventuali movimenti della nave, si è deciso di installare un estensimetro a filo a lettura automatica secondo lo schema in figura.

Installation scheme - Costa Concordia

Il sistema di monitoraggio è composto dalle seguenti parti:

  • Data logger Campbell Scientific CR1000 per l’acquisizione e archiviazione del valore rilevato dall’estensimetro. L’unità di acquisizione dati è alimentata tramite batteria e  modulo fotovoltaico dedicato.
  • Modem GPRS Wavecom per la trasmissione dei dati
  • Estensimetro a filo di tipo potenziometrico
  • Piattaforma internet per la gestione e pubblicazione dei dati rilevati

English version


Hortus srl - © 2010 Via Caboto 8/B 20025 Legnano - Milano p.iva 02310270125 c.f. 10513210152