I sistemi HMS-Series possono essere utilizzati per la registrazione di parametri idrometeorologici e geotecnici per il monitoraggio di aree soggette ad eventi ambientali critici.

I cambiamenti climatici in atto hanno provocato un sensibile aumento dei fenomeni meteorologici estremi caratterizzati da precipitazioni sempre più intense in alcune aree, mentre molte altre sono interessate da siccità e ondate di calore senza precedenti.

Inoltre, dato che la temperatura media terrestre è in continuo aumento, purtroppo ci si aspetta che questi fenomeni andranno intensificandosi con il passare dei decenni.

Le catastrofi ambientali sono sempre più frequenti proprio perché i nuovi regimi temporaleschi mettono a dura prova il territorio, non abituato ad essere soggetto a rovesci di questa intensità. Le conseguenze sulla popolazione, sull’ambiente e sull’economia sono chiare: basti pensare alla gravità dei danni causati dalle alluvioni, dalle grandinate o dalla riattivazione di frane quiescenti.

Tutti questi motivi rendono sempre più importante la conoscenza delle caratteristiche climatiche del proprio territorio, infatti la disponibilità di dati in tempo reale riguardanti le precipitazioni, le temperature, i livelli e le portate dei corsi d’acqua sono molto utili per gestire eventuali situazioni di pericolo oltre che per molti altri scopi scientifici.

I sistemi proposti da Hortus sono stati progettati proprio per essere utilizzati in ambiti di Protezione Civile, dove l’affidabilità dei sistemi e la disponibilità dei dati sono due elementi fondamentali per poter garantire in ogni momento una corretta rappresentazione della situazione a chi si dovrà occupare di gestire le procedure di allertamento.

Attraverso la piattaforma di visualizzazione dei dati HMS-WEB è possibile configurare soglie di allarme diversificate, il cui superamento viene notificato in tempo reale direttamente dalla stazione installata in campo tramite un SMS o un eMail. Essa è stata appositamente sviluppata per controllare con facilità reti di monitoraggio più o meno complesse, implementando al suo interno funzionalità di graficazione avanzate e strumenti intuitivi realizzati per soddisfare le necessità degli operatori addetti alla supervisione di queste reti.

HMS-HYDRO

Sistemi di monitoraggio orientati all’idrologia, vengono utilizzati principalmente per il rilievo di altezze idrometriche e portate di laghi, fiumi e canali irrigui. Rappresenta la miglior soluzione per il controllo in tempo reale di fenomeni idrologici.

 

HMS-WEATHER

Sistemi di monitoraggio orientati alla meteorologia, che solitamente vengono utilizzati per la preparazione in tempo reale di analisi metereologiche, per lo studio del clima, per l’idrologia e la meteorologia agricola oltre che per la ricerca metereologica e climatologica.

 

HMS-GEO

Sistemi di monitoraggio orientati alla geotecnica, vengono utilizzati principalmente per tenere sotto controllo l’evoluzione di frane, l’instabilità di pendii e l’integrità strutturale di edifici, tunnel e grandi opere.

HMS-TDR

Sistemi di monitoraggio dedicati al controllo di deformazioni profonde in versanti instabili oppure per la valutazione della percentuale di umidità presente nel terreno, basati sulla tecnologia TDR (Time Domain Reflectometry).

 

HMS-WEB

Piattaforma di servizi avanzati ad elevata disponibilità ed accessibilità, per la gestione integrata dei dati provenienti dalle reti di monitoraggio.